I cinorroidi e il loro effetto benefico sulla pelle

Dalla rosa canina rimedi per gli stati infiammatori e principi nutritivi utili per il tono della pelle

WhatsApp Share

Sapete cosa sono i cinorrodi? Sono falsi frutti derivanti da diverse strutture floreali. I più famosi sono quelli della rosa canina, efficaci nei casi di obesità e ricchissimi di vitamina C.

Loro, assieme ai petali stessi della rosa, rendono questa pianta uno dei migliori rimedi naturali per la pelle. Per questo sono da sempre impiegati nella produzione di creme. La supplementazione di rosa canina influenza, infatti, la profondità delle zampe di gallina, l'elasticità e il contenuto d’acqua della pelle. I risultati sono paragonabili a quelli della astaxantina, un carotenoide famoso come agente anti-invecchiamento

La rosa canina è la specie di rosa spontanea più comune in Europa, ma cresce anche in Nord America, in Canada, in Africa del Nord e in Asia. Ha bellissimi fiori di cinque petali, che vanno dal rosa chiaro al bianco.
Sempre più studi stanno confermando le proprietà antinfiammatorie della pianta e gli effetti benefici sulla salute in generale. Oltre alla vitamina C, contiene composti bioattivi come amminoacidi, carotenoidi, oli essenziali, acidi grassi, pectine, tannini e tocoferoli. I semi di rosa canina sono ricchi di fibre alimentari che possono supportare il microbiota intestinale, migliorando l'assorbimento dei nutrienti.

Nei paesi europei, la rosa canina è un prodotto comune: viene usata nei dessert e nelle gelatine. Negli Stati Uniti, diversi popoli indigeni, come le tribù Chumash e Samish, consumano la rosa selvatica nativa (R. californica) cruda o cotta, o la utilizzano per la produzione di vino.

Conosciamo allora la ricetta per confezionare un’ottima marmellata.

Ingredienti:
1 tazza di rosa canina essiccata e senza semi
1/2 tazza di succo di frutta a scelta (mela, ciliegia o melograno)
1 cucchiaino di scorza d'arancia grattugiata

Procedimento:

Unisci i cinorrodi e il succo di frutta in un contenitore medio. Metti a bollire la miscela.
Abbassa la fiamma e fai sobbollire il tutto per almeno quattro-cinque minuti. Togli la pentola dal fornello e copri.
Travasa la miscela in un contenitore e lascia riposare in frigorifero per una notte.
Dopo la refrigerazione, metti la miscela di rosa canina / succo e la scorza d'arancia in un robot da cucina o in un frullatore e falla diventare una purea.