Grano e zucchero, una pessima combo

Secondo una ricerca, la combinazione di frumento e zuccheri potrebbe causare infiammazioni

WhatsApp Share

Ogni ingrediente ha le sue qualità e dalla combinazione di alcuni possono nascere rimedi o minacce. Uno degli accoppiamenti più comuni è quello di zucchero e grano ma, come sottolinea Charles Kwang di Kwang Wellness, potrebbe portare all'infiammazione.

Il ricercatore ha sottolineato che questi, se assunti separatamente, non sono così dannosi, ma la dieta mediterranea, fantastica per tanti aspetti, contiene anche un grande numero di pani lievitati zuccherati, per non parlare di crepes o affini.

Non solo. Una cosa è parlare di carboidrati, un'altra di carboidrati raffinati. Mangiare carboidrati raffinati può aumentare il rischio di obesità, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. Studi precedenti hanno affermato che carboidrati raffinati possono causare infiammazione, nonché un aumento del grasso della pancia e resistenza alla leptina (un enzima che regola il peso corporeo). Questi, se conditi con lo zucchero, danno un immediato piacere ma, dopo il picco glicemico, portano le persone ad avere nuovamente fame.

Quali sono le alternative?

Sostituire il riso bianco, con quello marrone o selvatico. In alternativa, usare come contorno il purè di cavolfiore o patate dolci.

Preferire la pasta integrale e la farina d'avena, o la crusca a basso contenuto di zucchero.

Si tratta di carboidrati complessi, che il corpo digerisce lentamente, causando un costante aumento della glicemia (al contrario dei picchi dati dai carboidrati raffinati). In più, questi alimenti sono ricchi di sostanze nutritive e fibre, fattore che può aiutare con la perdita di peso, prevenire le malattie e migliorare i livelli di energia.

Se, invece, il tuo desiderio è quello di sostituire lo zucchero (sia bianco che di canna) con delle valide alternative, potresti passare agli sciroppi di riso e di mais, ottenuti dalla germinazione dei cereali