Curcumina e piperina

Uno studio conferma le proprietà sinergiche della combinazione di questi due nutrienti che possono aiutare le persone in sovrappeso in vari aspetti

WhatsApp Share

Gli scienziati del Jane Mayer USDA Human Nutrition Center for Aging della Tufts University e quelli della Tohoku University in Giappone si sono occupati delle proprietà di curcumina e piperina nella loro interazione combinata. Uno studio indipendente, che è stato pubblicato su «Nutrition & Metabolism» (2018 15:12), racconta gli effetti di una supplementazione di curcumina e piperina su topi obesi per vedere come agiva sulla restrizione calorica, sull'invecchiamento e sull'eliminazione del grasso corporeo.

La restrizione calorica – che è un apporto calorico moderato, di poco inferiore al fabbisogno – è un mezzo per modulare il dispendio energetico e il metabolismo dei grassi, che ha dimostrato anche di essere intimamente connesso con la longevità.
Nello studio, dei topi obesi, nutriti con una dieta ad alto contenuto di grassi per 53 settimane, sono stati poi forniti di una combinazione di curcumina e piperina che, secondo i risultati ottenuti, ha spinto gli scienziati ad affermare che avesse contribuito in modo additivo alla restrizione calorica, migliorandone gli effetti nella prevenzione della sindrome metabolica. Gli scienziati, inoltre, hanno anche misurato la perdita di grasso negli animali utilizzando la risonanza magnetica e hanno potuto vedere che questa combinazione di nutrienti era efficace anche in quel senso.

Nel complesso, si è concluso che il mix di curcumina e piperina funziona bene per ridurre il grasso corporeo totale, per ridurre l'invecchiamento cellulare e per migliorare gli effetti della riduzione calorica per la prevenzione della sindrome metabolica, riducendo l'infiammazione cronica di basso grado che persiste sempre quando si è in condizioni di obesità.